Benvenuti nella nostra società di consulenza Medietica!
MedieticaMedieticaMedietica
(Lun - Ven.) 8:30-13:30/14:30-17:30
98066 Patti (MESSINA)

Superbonus 110%, proroga ed estensione della platea beneficiari.

Tra gli oltre 7000 emendamenti alla Legge di Bilancio 2021 centinaia riguardano il Superbonus edilizio del 110%.

Al momento la scadenza della misura è fissata al 31/12/2021 ma tra gli emendamenti più ricorrenti troviamo la proroga agli anni successivi con proposte che vanno dal 2023 al 2025.

Molti altri emendamenti riguardano l’ammissibilità degli immobili formati da più unità e posseduti da un unico proprietario o in comproprietà tra più soggetti.

Altre modifiche propongono di definire meglio la definizione di unità immobiliare funzionalmente indipendente considerando tale quelle unità dotate di almeno uno degli impianti indicati di proprietà esclusiva.

Altre proposte riguardano l’estensione della platea ai soggetti esercenti attività di impresa, agli alberghi, ai professionisti o la possibilità per i tecnici di usare ai fini del Superbonus la polizza RC professionale che già possiedono.

Si tratta ovviamente solo di ipotesi emendative, la certezza di quali saranno le novità introdotte si avranno solo con l’approvazione della Legge di Bilancio 2021

Il Superbonus è un contributo a fondo perduto pari al 110% dei costi sostenuti da privati e condomini per ristrutturare gli immobili.

Le spese dovranno essere sostenute dopo il1° luglio 2020 riguardare l’efficienza energetica o la riduzione del rischio sismico.

Il contributo è erogato sotto forma di credito d’imposta, è possibile compensarlo direttamente oppure cederlo alle imprese che effettuano i lavori di ristrutturazione (sconto in fattura), oppure cederlo  alle banche che lo renderanno immediatamente liquido.

Leave A Comment