Benvenuti nella nostra società di consulenza Medietica!
MedieticaMedieticaMedietica
(Lun - Ven.) 8:30-13:30/14:30-17:30
98066 Patti (MESSINA)

Prorogato il credito d’imposta affitto per le imprese oggetto di restrizioni

Il credito d’imposta sugli affitti già previsto per i mesi di marzo, aprile, maggio e giugno, viene esteso ai mesi di ottobrenovembre e dicembre ed allargato alle imprese con ricavi superiori ai 5 milioni di euro che abbiano subito un calo del fatturato del 50%. Il relativo credito è cedibile al proprietario dell’immobile locato.

Per i soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione, con ricavi o compensi inferiori a 5 milioni nel 2019 e che abbiano subito un calo del fatturato di almeno il 50% rispetto allo stesso mese del periodo precedente spetta un credito d’imposta pari al 60% del canone locazione degli immobili ad uso non abitativo e al 30% del canone nei casi contratti di affitto d’azienda.

L’importo da prendere a riferimento è quello versato nel periodo d’imposta 2020 per ciascuno dei mesi di marzo, aprile e maggio. È comunque necessario che il canone sia stato corrisposto. In caso di mancato pagamento la possibilità di utilizzare il credito d’imposta resta sospesa fino al momento del versamento.

Per le strutture alberghiere il credito d’imposta dei mesi marzo-giugno spettava indipendentemente dal volume di affari registrato.

Per le attività stagionali il credito spettava per i mesi di aprile, maggio, giugno e luglio.

Leave A Comment