Domenica, Dicembre 17, 2017

News Medietica

Servizi Medietica

L'ultima legge di stabilità ha istituito un contributo a fondo perduto del 65% a favore delle strutture turistico ricettive (Alberghi ed Agriturismi). 

Il contributo riguarda le spese sostenute o da sostenere entro il 31.12.2017 destinate a:

  • Riqualificazione edilizia della struttura immobiliare;
  • Eliminazione barriere architettoniche;
  • Efficienza energetica;
  • Acquisto di mobili e componenti di arredo;
  • Interventi di adeguamento antisismico.

Sono ammessi i costi per opere edili ed assimilabili e i costi per l'acquisto di beni materiali nuovi, fino a un contributo massimo ottenibile di 200 mila euro.

Possono accedere al contributo solo le imprese esistenti alla data del 31.12.2011.

 Vedi la scheda prodotto

Parliamone !

Stipulata pochi giorni fà l'operazione da 600 mila euro con la quale due importanti strutture sanitarie di Enna si accorpano, creando un polo di eccellenza nel loro settore.

Lo strumento finanziario è stato strutturato ed intermediato da MEDIETICA con la collaborazione di una delle più attive banche regionali a sostegno del territorio, e consentirà di ottimizzare, integrandole, le sinergie fra due storiche realtà della sanita ennese a beneficio della comunità locale.

Crescono gli incentivi previsti per le imprese che investono.
 
MAXI ammortamenti anche per il 2017
Vengono confermati per tutto il 2017 i maxi ammortamenti del 140% sui beni strumentali nuovi, acquistati direttamente o tramite leasing. Gli investimenti debbono essere effettuati entro il 31.12.2017, ma c'è la possibilità di includere anche gli investimenti perfezionati entro il 30.06.2018, purché entro la fine del 2017 l’ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura pari ad almeno il 20% del costo di acquisto.
Dal 1 gennaio decadono invece i benefici dei maxi ammortamenti i mezzi di trasporto non strumentali all’attività d’impresa, quindi le auto anche se in uso promiscuo ai dipendenti; continuano inoltre a restare fuori i beni usati, i beni con coefficiente ordinario di ammortamento inferiore al 6,5%, i fabbricati e le costruzioni.
 
IPER ammortamenti
Per alcuni beni materiali ad alto contenuto tecnologico governati da funzioni digitali (Industria 4.0) è possibile una maggiorazione del costo di ammortamento del 150%. Come nel caso del +40% dei maxi ammortamenti, si tratta di una maggiore deduzione di costi (virtuali, non monetari) che, con imposta al 24% (dal 1.1.2017 IRES e IRPEF applicati sul reddito d'Impresa trovano un'aliquota unica del 24%), comporta un beneficio reale pari al 36% (150 x 24%) del costo del bene.
E' possibile inoltre ottenere una maggiorazione del 40% del costo di acquisizione di alcuni beni immateriali funzionali alla trasformazione tecnologica in chiave Industria 4.0. Si tratta di software, sistemi, piattaforme e applicazioni che consentono di interconnettere i macchinari e impianti digitali.
 
La Fruizione
Rimangono inalterate le modalità di fruizione del beneficio: la maggiorazione del 40%, così come quella del 150%, si concretizza in una deduzione che opera in via extracontabile, e che pertanto deve essere fruita in base ai coefficienti di ammortamento, a partire dall’esercizio di entrata in funzione (o interconnessione) del bene, ridotti a metà per il primo esercizio. Nel caso di investimento in leasing, l’incentivo imputabile ai canoni andrà ripartito lungo la durata “fiscale” del contratto a prescindere dalla durata.
 
Medietica è riuscita ad individuare ulteriori agevolazioni, compatibili e cumulabili con quelle sopra indicate, e queste fanno sì che in alcune circostanze il benefico complessivo possa arrivare al 92% del costo dei beni, ciò avviane contestualmente alla copertura finanziaria (finanziamento) necessaria per l'acquisto dei macchinari.
È disponibile un nuovo contributo a fondo perduto a favore delle imprese di qualunque tipo, forma giuridica e dimensione, che effettuano lavori di ristrutturazione dell'immobile aziendale con rimozione e smaltimento dell'amianto.
Il contributo in de minimis ammonta al 50% della spesa sostenuta fra il 1 gennaio e il 31 dicembre 2016, per un importo massimo di 200 mila euro.
Sono ammissibili gli interventi di rimozione e smaltimento dell’amianto presente in coperture e manufatti di beni e strutture:
  • lastre di amianto piane o ondulate, coperture in eternit;
  • tubi, canalizzazioni e contenitori per il trasporto e lo stoccaggio di fluidi, ad uso civile ed industriale in amianto;
  • sistemi di coibentazione industriale in amianto.
Sono altresì ammissibili le spese di consulenze professionali e perizie tecniche nei limiti del 10% delle spese complessive, e comunque non oltre 10.000 Euro.
Medietica si occuperà anche del mutuo per sostenere l'intero programma di investimento, con facoltà di estinzione parziale anticipata all'erogazione del contributo a fondo perduto.icona pdf download 150x150
Parliamone!

Qualche giorno fà sono state pubblicate le graduatorie relative ai bandi RIQUALIFICAZIONE e DIGITALIZZAZIONI DELLE STRUTTURE ALBERGHIERE.
Abbiamo conseguito un risultato clamoroso: il 100% delle operazioni da noi presentate è stato ammesso a beneficiare del contributo a fondo perduto.
 
Ora ci si organizza per l'ultimo bando, nel quale inserire le spese sostenute e/o da sostenere nel corso del 2016.
 
Parliamone !

Il MEF (Ministero dell'Economia e delle Finanze) ha stanziato 30 milioni di euro per l'inserimento dei GIOVANI in AGROCOLTURA, altri 50 milioni dovrebbero arrivare dall'accordo fra BEI e ISMEA.
Si tratta di un MUTUO a TASSO ZERO destinato alla copertura degli investimenti effettuati dai giovani imprenditori agricoli.
Possono accedervi le nuove imprese agricole promosse da non più di 6 mesi da giovani con meno di 40 anni, che subentrino (anche a titolo successorio) a imprese agricole già in attività e presentino progetti di sviluppo o consolidamento dell'azienda oggetto del subentro.
Possono accedere alle agevolazioni anche le imprese condotte da giovani con meno di 40 anni, in attività da oltre 2 anni, che presentino progetti per lo sviluppo o il consolidamento di iniziative nei settori della produzione, trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli.
Il mutuo ha una durata massima di 10 anni che sale a 15 anni per le iniziative nel settore della produzione agricola primaria, e un importo non superiore al 75% delle spese ammissibili che, a loro volta non possono superare 1,5 milioni di euro.
 
L'art. 128 del Testo Unico Bancario riserva l'attività di mediazione del credito (senza distinzione di forma o strumento, compreso il credito agevolato) esclusivamente ai soggetti in possesso di particolari requisiti ed iscritti all'OAM.
MEDIETICA spa collabora con i professionisti abilitati alla progettazione in agricoltura, predisponendo ed intermediando gli strumenti creditizi più idonei alle esigenze di investimento e di capitale circolante, affinché gli stessi siano disponibili già prima e in quantità adeguata alle spese da sostenere. Collabora inoltre con i Fornitori di macchine, attrezzature ed impianti agricoli, rendendo disponibili le migliori firme di finanziamento agevolato o ordinario.

 Vedi la scheda prodotto

Parliamone !

MEDIETICA ha creato uno STRUMENTO FINANZIARIO destinato alle imprese attive nel settore ricettivo e dei pubblici esercizi (Alberghi, B&B, Case Vacanze, Campeggi, Ristoranti, Pizzerie, Bar, Gelaterie, Pasticcerie, ed altre attività turistico/ricettive o di produzione e commercializzazione di alimenti e bevande) che stanno predisponendo le strutture per l'imminente stagione estiva.
Lo strumento finanziario si compone di un finanziamento chirografario e di un contributo a fondo perduto, il primo prodotto da una Banca, il secondo previsto da una Norma, strutturati da MEDIETICA affinché diventino la copertura finanziaria alle migliori condizioni possibili per sostenere piccoli investimenti da effettuare nella struttura ricettiva / commerciale.
Il Finanziamento massimo previsto ammonta a 50 mila euro, e copre fino al 75% delle spese per opere edili, impianti fissi, attrezzature ed arredi.
Il Contributo a fondo perduto, sotto firma di credito d'imposta, ha un ammontare massimo del 30% ma si può cumulare con il super ammortamenti, arrivando, in determinati casi, a un aiuto complessivo massimo del 44% della spesa.
 
Da 36 anni Medietica ricerca le migliori coperture finanziarie possibili per investimenti e fabbisogno di circolante a favore delle imprese.
Abilitata all'attività Mediatore del Credito ed accreditata presso la gran parte delle principali banche italiane, Medietica si occupa di credito ordinario e finanza agevolata, sotto qualunque forma tecnica e per qualunque destinazione correlata agli investimenti ed al circolante aziendale. Esaminiamo il progetto, la validità economica, la congruità della spesa, i tempi necessari a realizzarlo; elaboriamo il plan, contattiamo le banche e gli intermediari più idonei a sostenerlo. Trattiamo le condizioni e i tempi, seguiamo i contratti, coordiniamo i SAL ed assistiamo le imprese clienti fino all’avvio dell’ammortamento.

 Vedi la scheda prodotto

Parliamone !

La CURIOSITA' è il tratto fondamentale che lega tutti gli imprenditori di successo, e non c'è imprenditore che non abbia avuto l'idea di un prodotto, di un servizio, di un sistema di produzione o di distribuzione, assolutamente nuovi e completamente diversi da quelli che si erano visti prima.
 
Lo strumento finanziario disponibile oggi è ideale alla copertura dei costi di Ricerca e Sviluppo o, più semplicemente, per soddisfare la curiosità, mettere a punto le novità con cui controbattere la concorrenza e conquistare i mercati.
 
E' composto da due diversi tipi di finanziamento:
- un credito chirografario a tasso molto competitivo, ideale per sostenere i costi;
- un contributo a fondo perduto ideale per abbattere l'ammortamento dei costi stessi.
Il finanziamento ha una durata di 48 mesi e un tasso benchmark molto contenuto, mentre il contributo a fondo perduto potrà arrivare fino al 50% della spesa.
 
Sono ammissibili le seguenti attività di Ricerca e Sviluppo:
a)    Ricerca pianificata o indagini critiche miranti ad acquisire nuove conoscenze, da utilizzare per mettere a punto nuovi prodotti, processi o servizi o migliorare prodotti, processi o servizi esistenti ovvero la creazione di componenti di sistemi complessi;
b)   Acquisizione, combinazione, strutturazione e utilizzo delle conoscenze e capacità esistenti di natura scientifica, tecnologica e commerciale allo scopo di produrre piani, progetti o disegni per prodotti, processi o servizi nuovi, modificati o migliorati; può trattarsi anche di altre attività destinate alla definizione concettuale, alla pianificazione e alla documentazione concernenti nuovi prodotti, processi e servizi; tali attività possono comprendere l'elaborazione di progetti, disegni, piani e altra documentazione, inclusi gli studi di fattibilità, purché non siano destinati a uso commerciale; realizzazione di prototipi utilizzabili per scopi commerciali e di progetti pilota destinati a esperimenti tecnologici o commerciali, quando il prototipo è necessariamente il prodotto commerciale finale e il suo costo di fabbricazione è troppo elevato per poterlo usare soltanto a fini di dimostrazione e di convalida;
c)    Produzione e collaudo di prodotti, processi e servizi, a condizione che non siano impiegati o trasformati in vista di applicazioni industriali o per finalità commerciali.
 
Sono ammissibili i costi direttamente connessi all'attività di ricerca e sviluppo, quali:
1.       I costi relativi al personale qualificato, in possesso di un titolo di dottore di ricerca o in possesso di laurea magistrale in discipline di ambito tecnico o scientifico che sia:
a.       Dipendente dell'impresa e impiegato nelle attività di ricerca e sviluppo;
b.      In rapporto di collaborazione con l'impresa, compresi gli esercenti arti e professioni, che svolga la propria attività presso le strutture della medesima impresa.
2.       Quote di ammortamento delle spese di acquisto o utilizzazione (noleggio e leasing) di strumenti e attrezzature di laboratorio.
3.       Spese relative a contratti di ricerca stipulati con università, enti di ricerca e organismi equiparati, e con altre imprese, comprese le start-up innovative.
4.       Competenze tecniche e privative industriali relative a un'invenzione industriale o biotecnologica, a una topografia di prodotto a semiconduttori o a una nuova varietà vegetale, anche acquisite da fonti esterne.

Da 36 anni Medietica ricerca le migliori coperture finanziarie possibili per investimenti e fabbisogno di circolante a favore delle imprese. Abilitata all'attività Mediatore del Credito ed accreditata presso la gran parte delle principali banche italiane, Medietica si occupa di credito ordinario e finanza agevolata, sotto qualunque forma tecnica e per qualunque destinazione correlata agli investimenti ed al circolante aziendale.
Esaminiamo il progetto, la validità economica, la congruità della spesa, i tempi necessari a realizzarlo; elaboriamo il plan, contattiamo le banche e gli intermediari più idonei a sostenerlo. Trattiamo le condizioni e i tempi, seguiamo i contratti, coordiniamo i SAL. Assistiamo i clienti fino all’avvio dell’ammortamento.

 Vedi la scheda prodotto

Parliamone !

 
 

Cerchiamo Collaboratori Commerciali per la Sicilia Orientale.

Offriamo un percorso formativo di altissimo profilo ed un trattamento economico di grande interesse in un ambiente coinvolgente, innovativo e stimolante.

 
I candidati possono trasmettere il loro curriculum vitae e lettera di presentazione all'indirizzo email:   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.    
Il presente annuncio si rivolge a candidati di ambo i sessi (L. 903/77). I dati saranno trattati ai sensi dell’art. 13 D.lgs. 196/03.
I giovani che hanno voglia di avviare una piccola attività non debbono più attendere, c'è finalmente lo strumento finanziario fatto apposta per loro, si chiama SELFIEMPLOYMENT ma noi l'abbiamo ribattezzato più semplicemente "IMPRESA GIOVANI".

Beneficiari.
Possono accedere al Finanziamento i giovani di età compresa tra i 18 e 29 anni che non hanno un lavoro e non sono impegnati in percorsi di studio o di formazione professionale, ma hanno terminato le attività di accompagnamento all'avvio e supporto allo start up di impresa nell'ambito dei programmi "Garanzia Giovani".
Possono accedere ai finanziamenti agevolati le imprese, costituite da non più di 12 mesi (non attive) o da costituire entro 60 gg dal provvedimento di ammissione al finanziamento, che opereranno in forma autonoma o societaria (con esclusione delle società di capitali), nei seguenti settori:
  • Turismo (soggiorno, alloggio, ristorazione, servizi, ecc.) e servizi culturali e ricreativi
  • Servizi alla persona
  • Servizi alle imprese
  • Servizi per l’ambiente
  • Servizi ICT (servizi multimediali, informazione e comunicazione)
  • Risparmio energetico ed energie rinnovabili
  • Manifatturiere ed artigiane
  • Trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli
  • Commercio all’ingrosso e al dettaglio.

Agevolazione.
Si tratta di un mutuo a tasso zero, che copre il 100% dei costi di investimento e le spese di gestione fino a un massimo 50.000 euro. La durata del mutuo è di 7 anni ed è ammortizzabile in rate mensili posticipate.

Spese Ammesse.  INVESTIMENTI ammissibili sono:
  • Attrezzature, macchinari, impianti e allacciamenti;
  • Beni immateriali ad utilità pluriennale ivi comprese fee di ingresso per le iniziative in franchising;
  • Ristrutturazione ed adattamento di immobili (entro il limite massimo del 10% del valore degli investimenti ammessi).

Le spese di GESTIONE ammissibili sono:

  • Materie prime, materiali di consumo, semilavorati e prodotti finiti;
  • Utenze e canoni di locazione;
  • Prestazioni di garanzia assicurative funzionali all’attività finanziata;
  • Salari e stipendi.
 Vedi la scheda prodotto

Parliamone !

Pagina 1 di 11

Chi Siamo

 
Capitale Sociale € 200.000,00 i.v.
P. Iva / CF / REA Messina 04806280964
Autorizzata all'attività ai sensi dell'art 128 sexies D.LGS 385/93 TUB 
Iscrizione OAM M98
Sede Legale: Via Garibaldi 22 - 98066 Patti (ME)
Tel. 0941.050600 - Fax 0941.050018. 
 Seguici anche su:    
 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA COOKIES

Informativa ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 (c.d. codice privacy)

MEDIETICA S.p.A, informa, ai sensi dell’art. 13 del Codice Privacy ed in ottemperanza alle prescrizioni del Provvedimento 229/2014 del Garante per la Protezione dei Dati Personali, che il presente sito utilizza esclusivamente cookies tecnici (ossia dei piccoli file di testo che i siti visitati inviano al tuo device, dove vengono poi memorizzati al fine di essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva):

Quei cookie sono strettamente necessari per permettere:

Tali cookie sono installati direttamente da MEDIETICA S.p.A. e poiché non vengono utilizzati per scopi ulteriori rispetto a quelli funzionali sopra descritti, la loro installazione non richiede il tuo consenso.

MEDIETICA S.p.A, informa altresì che non fa uso di cookies di altro genere, per i quali sarebbe necessario esprimere esplicito consenso, quali: cookies di profilazione, diretti o di terze parti.